3D Cell Explorer Fluo

Una potente piattaforma che consente ai ricercatori di combinare tomografia 3D


Il 3D Cell Explorer-fluo risponde alle tue esigenze scientifiche per combinare i vantaggi della tomografia cellulare non invasiva con un metodo ben consolidato e riconosciuto: l’epifluorescenza multicanale.


Una potente piattaforma che consente ai ricercatori di combinare tomografia 3D non invasiva con marcatori fluorescenti per estendere il loro campo di ricerca e comprendere complesse dinamiche e strutture intracellulari, riducendo allo stesso tempo gli svantaggi della microscopia a fluorescenza.

Il 3D Cell Explorer-fluo è dotato di 3 canali di fluorescenza ed è compatibile con un incubatore a palco.

La versione completa del software STEVE, uno strumento intuitivo e completo per esplorare i dati delle celle, è incluso.

Ridurre gli artefatti di imaging, ottenere misurazioni più cromatiche e affidabili. Identificare i segnali fuori fuoco,recuperare le informazioni perse e ottenere un’efficace omogeneità di colorazione. Co-localizzare la fluorescenza (3 canali) e le macchie digitali (7 canali a singola acquisizione). Definire le librerie di macchie digitali calibrate su marcatori di fluorescenza. Aggiungere informazioni strutturali all’acquisto. Correlate le variazioni a livello proteico con cambiamenti morfologici e comportamentali nelle cellule (ad esempio cellule FUCCI). Controlla l’internalizzazione dei farmaci o la localizzazione seguendo la tua cellula ad ogni secondo. Sei frustrato dalle limitazioni dei marcatori di fluorescenza? Vuoi andare oltre? Combinarli con la colorazione digitale di Nanolive e spingere i limiti in avanti